Recensione fototrappola Victure HC400

Recensione fototrappola Victure HC400

Tabella dei Contenuti

Ho provato ormai tutti i modelli di Victure Trail Camera presenti sul mercato, per questo non potevo non testare la nuova uscita HC400. Ricapitolando per chi non avesse letto le altre recensioni: ero rimasto molto contento dell’HC300, che reputo un’ottima entry level e un pò meno contento dell’ HC200 che dopo alcuni mesi di utilizzo aveva dato seri problemi di utilizzo, tanto da diventare inutilizzabile

Da sempre poi cerco alcune caratteristiche tecniche nelle fototrappole e l’HC400 doveva rispondere a tutte queste caratteristiche, che per l’esattezza sono:

  • ripresa grandangolo,
  • qualità foto video,
  • possibilità di chiudere con cavi d’acciaio e lucchetto la fotocamera.

Andiamo per gradi e analizziamo a fondo questa fototrappola.

Caratteristiche tecniche dichiarate da Victure:

  • Dimensione schermo: 2,4 pollici
  • Massima risoluzine: 20MP
  • Massima velocità di riproduzione: FHD 1080P (15 fps)
  • Angolo di rivelazione: 130°
  • Tempo di Triggering: circa 0.4 secondi
  • Formato di salvataggio: Foto: JPEG; Video: AVI
  • Temperatura di operazione: 14-140°F
  • Supporto memoria: microsd fino a 32GB

Nel pacco che vi arriverà a casa troverete:

  • fotocamera da caccia,
  • cavo usb,
  • cinghia di montaggio,
  • manuale in italiano,
  • staffa di montaggio.

PRO FOTOTRAPPOLA VICTURE HC400

  • Menu e manuali in italiano,
  • registrazione audio eccellente,
  • video da 30 fps (nonostante i 15 dichiarati!),
  • Angolo di Rilevamento di 130°
  • Software veloce ed efficiente,
  • Costo molto contenuto, inferiore ai 70 euro spediti (ci sono spesso offerte/sconto in fase di checkout),
  • Se l’acquisti su Amazon hai subito in regalo una micro SD da 16gb,
  • Macchina molto compatta e mimetica,
  • possibilità di chiuderla con lucchetto per proteggere la micro sd e le pile,
  • possibilità di usare cavo di acciaio per fissarla all’albero in tutta sicurezza.

CONTRO FOTOTRAPPOLA VICTURE HC400

  • I led sono quelli classici e visibili da 850 nm,
  • solo 26 led da 850 nm,
  • i video in particolare quelli diurni non sono all’altezza delle pari prezzo,
  • trigger time di circa un secondo.
  • problematiche legate all’ingresso dell’umidità tanto da rovinare spesso i video invernali.

Su una cosa mi ha particolarmente deluso questa fototrappola, ed è la qualità dei video di giorno. Come potete vedere da questi video che ho caricato qui:

A mio parere si tratta di una macchina inferiore rispetto alla “sorella” HC300 e all’Apeman H60 sua antagonista. Per il resto, naturalmente l’ho tenuta e la utilizzerà molto in fase di scouting.

La possibilità di chiuderla completamente con cavo d’acciaio spesso e lucchetto, so che può sembrare strano, ma è abbastanza rara nelle fototrappole, anche in quelle più blasonate!

Se vuoi comprare questa fototrappola e testarla personalmente la trovi cliccando qui.

Spero che ti sia stata utile questa mia recensione. Se hai domande scrivimi via email.

Grazie per la lettura e buon fototrappolaggio!

Condividilo sui social

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email

Ti potrebbe interessare:

Rimani in contatto